Onu, avvocato kirghiso Ashurov vince premio Nansen dell'Unhcr -4-

Red/Coa

Roma, 2 ott. (askanews) - "Il ruolo che svolgiamo per ridurre l'apolidia consiste nell'aiutare le persone a fare ciò che non sono in grado di fare da sole. Non diamo loro la cittadinanza, restituiamo loro quei diritti che dovrebbero avere fin dalla nascita", ha commentato ancora Ashurov.

"Ho realizzato che se era stato difficile per me, col mio livello d'istruzione, e come avvocato, allora non era possibile nemmeno immaginare quanto difficile dovesse essere per le persone ordinarie", ha affermato.

Dato che un numero sempre maggiore di persone si rivolgeva a FVLWB per chiedere aiuto in relazione a questioni inerenti alla cittadinanza, Azizbek Ashurov ha spostato il focus dell'organizzazione sull'apolidia, lavorando con altri attori per mappare per la prima volta i casi esistenti nel Paese al fine di contrastare questo problema devastante una volta per tutte. (Segue)