Onu concede status consultivo a Istituto Diplomatico Internazionale

Orm

Roma, 6 ago. (askanews) - L'Istituto Diplomatico Internazionale, organizzazione non governativa fondata a Roma nel 1994 e attualmente presieduta dall'avv. Paolo Giordani, ha ottenuto nei giorni scorsi dal Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC) lo status consultivo speciale.

"L'Istituto - ricorda Giordani - promuove in tutti i campi uno spirito di reciproca collaborazione e assistenza per favorire lo sviluppo di relazioni informative e scambi culturali ed economici tra gli Stati ed in particolare contribuisce all'integrazione e al dialogo tra i popoli attraverso un costante impegno nell'istruzione e nella formazione. Il riconoscimento presso il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite rappresenta un passaggio fondamentale non solo per partecipare in veste ufficiale a conferenze ed eventi internazionali, per presentare dichiarazioni, per trasmettere proposte o illustrare iniziative o fare rete con altre organizzazioni, ma soprattutto per avviare, in collaborazione con gli enti sussidiari delle Nazioni Unite, i progetti formativi indirizzati alle future classi dirigenti, cui stiamo da tempo lavorando con i governi nostri interlocutori in Africa e nei Balcani".

Anche a questo scopo, nel maggio scorso, l'IDI ha ampliato la sua rete di uffici all'estero (Svizzera, Spagna, Malta) aprendo una sede a Pristina, capitale del Kosovo.