ONU, a giorni la popolazione mondiale raggiungerà gli 8 miliardi

Nei prossimi giorni, la popolazione mondiale raggiungerà gli 8 miliardi, con i maggiori incrementi in arrivo nei Paesi in via di sviluppo.

Secondo un rapporto dell'ONU, la previsione si materializzerà entro il 15 novembre.

La popolazione mondiale in soli due secoli è cresciuta di circa sette volte, aumentando da poco più di 2 miliardi nel 1950 sino a raggiungere i 10 miliardi entro il 2050.

L'80% della crescita si concentra nelle Nazioni più povere: la popolazione indiana, ad esempio, sale a 1,4 miliardi.

Chinedu Asadu/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
AP photo - Chinedu Asadu/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.

I tassi di natalità variano da Paese a Paese, in alcuni casi in aumento, grazie alla diminuzione della mortalità infantile e a una migliore assistenza sanitaria.

Altrove, anche in Europa, questi tassi stanno invece rallentando, a causa di una serie di fattori, compresi quelli economici.

L'opinione è dibattuta in merito al fatto che la crescita della popolazione sia o meno un bene: il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione afferma che il fatto rappresenta "una pietra miliare che possiamo celebrare e un'occasione per riflettere".

Altri esperti sottolineano invece che nel mondo 700 milioni di persone vivono in condizioni di estrema povertà.