Onu: Nordcorea ha rubato 2 mld con cyberattacchi per suo nucleare

Dmo

Roma, 7 ago. (askanews) - La Corea del Nord ha rubato fino a due miliardi di dollari da banche e mercati di criptovalute attraverso almeno 35 cyberattacchi per finanziare il suo programma di missili nucleari. E' la conclusione di un report delle Nazioni Unite visionato da Afp.

"Attacchi su vasta scala su mercati di criptovalute consentono alla DPRK (l'acronimo per la Nordcorea) di generare entrate in modi che sono difficili da tracciare e sono soggetti a regolazioni e controlli governativi meno profondi rispetto al settore bancario tradizionale".