Onu: Paesi europei condannano missili "continui" nordcoreani

Ihr

Roma, 4 dic. (askanews) - I membri europei del Consiglio di sicurezza dell'Onu hanno condannato "il continuo fuoco missilistico della Corea del Nord", ribadendo la necessità di mantenere sanzioni contro il Paese.

"Belgio, Estonia (membro da gennaio), Francia, Germania, Polonia e Regno Unito sono profondamente preoccupati per i continui test della Corea del Nord sui missili balistici", 13 da maggio compreso quello del 28 novembre, affermano. Pyongyang "sta anche perseguendo il suo programma nucleare" e "condanniamo queste azioni provocatorie", dichiarano gli europei in questo testo diffuso dopo una riunione a porte chiuse del Consiglio di sicurezza sulla Corea del Nord. "Minano la stabilità e la sicurezza regionali come la pace internazionale e violano chiaramente le risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'Onu approvate all'unanimità", scrivono.(Segue)