Onu: Paesi occidentali tardano ad accogliere rifugiati da Libia -2-

Fco

Roma, 13 set. (askanews) - Dal 1 settembre 2019, quattordici paesi - Canada, Francia, Olanda, Norvegia, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti, Finlandia, Germania, Italia, Lussemburgo, Spagna, Belgio - hanno promesso di ospitare alcuni di questi rifugiati e richiedenti asilo, ma tardano ad attuare i loro impegni, si è rammaricato l'inviato speciale dell'Unhcr per il Mediterraneo centrale, Vincent Cochetel.

"Oggi siamo vicini alla metà" dei 6.606 impegni di reinsediamento - un'installazione permanente in un Paese terzo - "realizzati", ha detto a margine di un forum regionale che si è svolto questa settimana a Bamako sugli sfollati nel Sahel. (Segue)