Onu preoccupata per azioni India in Kashmir -2-

vgp

Roma, 9 set. (askanews) - "Esorto i governi indiano e pakistano a garantire che il rispetto dei diritti umani ", ha affermato l'Alto Commissario. Inoltre, ha affermato di essere "molto preoccupata per le recenti azioni del governo indiano sui diritti umani dei Kashmir, in particolare per quanto riguarda le restrizioni su l'uso di Internet e al diritto di riunione nonchè per la detenzione di leader politici e militanti locali. ".

Il Kashmir, diviso tra India e Pakistan dal 1947, è stato all'origine di due grandi guerre e innumerevoli scontri tra questi due paesi. Le tensioni sono state intense tra i due paesi vicini dall'annuncio, all'inizio di agosto, da parte delle autorità indiane della revoca dello status speciale della regione himalayana di Jammu e Kashmir.