Onu, segretario Guterres non ha in agenda incontri con Kushner -2-

Fco

Roma, 5 feb. (askanews) - Il 28 gennaio, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha svelato il suo piano di pace in Medio Oriente per risolvere il conflitto tra israeliani e palestinesi attraverso la soluzione a due stati.

Secondo il piano, Israele annetterebbe insediamenti in Cisgiordania e nella Valle del Giordano e manterrebbe Gerusalemme come "capitale indivisa". Il piano di pace prevede che i palestinesi raddoppino la terra che detengono attualmente e ricevano 50 miliardi di investimenti come stimolo alla loro economia. Tuttavia, ai rifugiati palestinesi non sarebbe permesso di tornare nelle loro terre.

Mentre il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha elogiato il piano di pace, la leadership palestinese ha annunciato di averlo respinto.