Onu, Trump snobba il vertice sul clima

webinfo@adnkronos.com

Domani Donald Trump non parteciperà al vertice Onu sui cambiamenti climatici . E' quanto emerge dall'agenda del presidente Usa, che al Palazzo di Vetro, in concomitanza con l'evento dedicato al clima, parteciperà invece ad una sessione dedicata alle persecuzioni religiose nel mondo. Al vertice sul clima, previsto alla vigilia della 74esima edizione dell'Assemblea generale dell'Onu, gli Usa saranno rappresentati da Marcia Bernicat, sottosegretario per gli oceani e affari internazionali di carattere scientifico e ambientale, ha reso noto il dipartimento di Stato. 

Secondo quanto riferito dai medi americani, non ci saranno dichiarazioni, lasciando gli Stati Uniti in silenzio su una questione che il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha definito "una minaccia esistenziale diretta" al mondo. La decisione non potrà che apparire come ulteriore conferma dell'indifferenza rispetto al vertice sul clima, che si terrà nello stesso palazzo nello stesso giorno e che vedrà la partecipazione di leader come Boris Johnson, Emmanuel Macron, Narendra Modi.  

In una mini anticipazione del suo discorso, Trump ha fatto tuttavia sapere che quando martedì parlerà davanti alle Nazioni Unite, rivendicherà con orgoglio i successi degli Stati Uniti. "Diremo gli Stati Uniti sono il più grande paese del mondo. Non siamo mai stati così forti e non siamo mai stati meglio", ha anticipato.