Opel Crossland X 2020: consumi, prezzo e motori del nuovo suv

Opel Crossland X 2020

Opel Crossland X 2020 è già qui. Il nuovo suv targato Opel arriva a tutta velocità nella nostra vita quotidiana, pronto ad innovarla senza per questo rinunciare al comfort di sempre. Crossland X in realtà è una vecchia conoscenza per gli amanti dei suv tedeschi di ottima fattura e prezzo ragionevole. Oltre a queste qualità, già di per sè apprezzabili ed apprezzate dal grande numero di guidatori che l’hanno scelta, questa auto vanta delle enormi qualità da suv, come affidabilità e praticità. Questo modello si presenta come l’ottima scelta per chi desidera un suv forte, dalle dimensioni contenute ma dall’abitacolo arioso e disponibile per accogliere tutto ciò che si vuole, dall’attrezzatura sportiva al passeggino.

Opel Crossland X 2020: descrizione

Quest’auto ha tutto ciò che possiate desiderare. Opel Crossland X è infatti un suv dal look curato ed azzecato per la categoria di autovetture a cui appartiene. La casa automobilistica tedesca ha infatti scelto di vestire il suo suv con un aspetto raffinato ma dinamico. Si raggiunge in questa maniera l’apoteosi delle “grandi auto dalla piccola carrozzeria”, un lusso sempre crescente in un mondo in cui si hanno sempre più cose da fare e le città si riempiono sempre di più, lasciando poco spazio e poco tempo per cercare il posteggio perfetto.

Le dimensioni totali di Crossland X sono pari a 421 x 177 x 161 cm. Una misura compatta ed essenziale che garantisce un enorme comfort per i passeggeri alloggiati sul sedie posteriore. Il bagagliaio è tuttavia molto capiente con la sua portata pari a 410- 520 litri: a definire la portata è la posizione del sedile posteriore.

L’altezza di marcia scelta è di 124 mm. Una giusta dimensione che, abbinata con pneumatici 195/60, favorisce un’esperienza di guida sicura e piacevole anche sulla ghiaia.

Gli interni sono stati progettati attentamente dagli ingegneri Opel, i quali si sono assicurati che il comfort di viaggio sia sempre il massimo. I sedili sono ad esempio progettati in maniera tale da adattarsi alla schiena. Le rifiniture sono curate: scure e con rifiniture spezzate in argento satinato. Chi guida Opel lo sa: siamo di fronte ad un marchio di fabbrica della casa costruttrice tedesca.

Sotto il cofano del Fulmine

Sotto il cofano andiamo ad avventurarci in una scelta classica: benzina o diesel? Opel apre con la variante a 1.2 contro la nemesi sovralimentata a 131 cv.

Per chi volesse alimentare la propria auto con il motore diesel, Opel ha offerto buone prestazioni unite ad un consumo decisamente vantaggioso. Parliamo di un consumo di carburante pari a 25 km a litro, abbinati con quattro cambi a seconda del motore. Il cambio porta un’altra scelta: manuale a cinque o sei marce, automatico a sei o otto, unita ad una marcia che cambia rapidamente ed inoltre in modo fluido.

Mettetevi comodi

La casa del Fulmine sa come coccolarvi. Ecco che di serie offre tutte queste comodità: autoradio, controllo automatico velocità, controllo adattivo velocità, airbag laterali, airbag testa, bluetooth, avviso cambio corsia, riconoscimento segnali stradali, vetri elettrici anteriori, retrovisori elettrici e perfino la ultimissima radio Dab.
Se di serie in dotazione c’è tutto questo, figuriamoci gli optional, ovvero cerchi lega, vernice metallizzata, navigatore satellitare, fari Led ed adattativi, fendinebbia, sensori parcheggio, sensore luci, sensore pioggia e per finire anche l’ antifurto.

La fascia di prezzo varia dai 18.000 euro per la versione 1.2 ai 27.600 euro per il 1.5 Diesel S&S Ultimate AT6.