Open Arms: ammiraglio, 'nave alla fonda di Lampedusa aveva assistenza sanitaria'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 17 dic. (Adnkronos) – "La nave può essere considerato un pos temporaneo, così come prevedono le norme internazionali. Una nave che sia in grado di dare assistenza al persone a bordo può essere considerato un pos temporaneo ma deve avere le strutture adeguate. La Open Arms, stante il numero di persone a bordo direi che non lo fosse ma stando alla fonda di Lampedusa avevano assistenza sanitaria ogni volta che era necessario". Così l'ammiraglio Sergio Liardo, proseguendo la deposizione al processo Open Arms di Palermo a carico di Matteo Salvini. "Le nostre motovedette pattugliavano la zona attorno alla nave Open Arms", dice.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli