Open Arms: Bisagna (legale parte civile), 'Procura ha chiarito le responsabilità di Salvini'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 20 mar. (Adnkronos) – "Il senatore Matteo Salvini, come ogni imputato ha il diritto di rendere spontanee dichiarazioni, che naturalmente, essendo sottratte alla possibilità di contraddittorio, mantengono una funzione limitata e di parte, e quindi non rilevano se non come suggestiva ricostruzione di parte. La Procura ha puntualmente chiarito fatti, ruoli e responsabilità del senatore Salvini che, ben lungi da avere agito nell’interesse nazionale, per come accertato dal Senato, organo deputato a decidere su questo, ha compiuto attività amministrativa e non politica, come tale passibile di sanzionabilità penale e meritevole dell’approfondimento dibattimentale". Lo ha detto l'avvocato Giorgio Bisagna, legale di parte civile dell'associazione Ciss che oggi ha partecipato all'udienza preliminare a carico di Matteo Salvini all'aula bunker di Palermo.