Open Arms: Bisagna (parte civile), 'finalmente si farà chiarezza si quanto accaduto in mare'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 17 apr. (Adnkronos) – "Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Palermo disponendo il rinvio a giudizio dell'imputato Matteo Salvini ha riconosciuto che ci sono tutti gli elementi affinché Salvini abbia un giusto processo. Non dimentichiamoci mai della presunzione di innocenza nei confronti di tutti gli imputati, anche del senatore. Ma al contempo non possiamo che essere soddisfatti perché finalmente possiamo fare chiarezza per accertare cosa è accaduto in quei giorni nel Mediterraneo e quali diritti sono stati negati". Lo ha detto all'Adnkronos, l'avvocato Giorgio Bisagna, legale di parte civile per l'associazione Ciss nel procedimento a carico del leader della Lega rinviato a giudizio dal gup di Palermo per sequestro di persone e rifiuto di atti di ufficio. "Il processo – dice – farà piena luce su fatti che politici non sono ma di rilevanza penale".