Open Arms: dissequestro ribadisce necessità tutela vita e dignità -2-

Red/Sav

Roma, 30 ago. (askanews) - Per la ong "gli emendamenti alle Convenzioni Sar e Solas mirano a preservare l'integrità dei servizi di ricerca e soccorso (SAR), garantendo che le persone in pericolo in mare vengano assistite, e, allo stesso tempo, riducendo al minimo gli inconvenienti per la nave che presta assistenza. Essi richiedono agli Stati e alle parti contraenti di coordinarsi e cooperare per far sì che i comandanti delle navi, che prestano assistenza imbarcando persone in difficoltà in mare, siano sollevati dai propri obblighi con una minima deviazione rispetto alla rotta prevista."

"Come abbiamo sempre ribadito, abbiamo operato e continueremo ad operare nel rispetto del diritto e della legge, certi che questo momento buio della nostra storia verrà superato e che gli Stati europei torneranno nuovamente a tutelare la vita di donne, uomini e bambini e a rispettare le Costituzioni che sono alla base delle nostre democrazie", conclude Open Arms.