Open Arms, Lega: ennesimo processo politico

Red/Lsa

Roma, 6 feb. (askanews) - "Quello su Open Arms è l'ennesimo processo politico: non si può condannare un ministro che difende il proprio Paese. In questo caso, oltretutto, stiamo parlando di una ong straniera di cui la Spagna era disposta a farsi carico". Così Erika Stefani, senatrice e capogruppo nella Giunta per le immunità, a nome di tutti i componenti della Lega.