Open arms: De Poli, 'rinvio a giudizio Salvini inspiegabile'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 apr. (Adnkronos) – “Il rinvio a giudizio di Matteo Salvini è una decisione inspiegabile. Le scelte politiche sono e devono rimanere tali e, soprattutto, devono rimanere fuori dalle aule dei tribunali. Esprimo solidarietà al leader della Lega ed ex ministro Salvini”. Lo afferma il senatore Udc Antonio De Poli.