Open Arms: Procuratore Palermo, 'non c'era alcuna condivisione, decisioni prese da Salvini'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 20 mar. (Adnkronos) – "Non c'era alcuna condivisione, la decisione era esclusivamente del ministro dell'Interno, il quale come dicono i testi, la prendeva e ne portava a conoscenza, come dice Luigi Do Maio, generalmente con un tweet o altre forme di pubblicazione solo successivamente gli altri componenti del governo". Così il Procuratore capo di Palermo Francesco Lo Voi, nel corso della discussione nell'udienza preliminare a carico di Matteo Salvini per il caso Open Arms.