Open Arms, Richard Gere sullo yacht di lusso: è polemica

Richard Gere

La scelta di Richard Gere di continuare la sua visita in Italia a bordo di uno yacht extra lusso - dopo la visita alla nave Open Arms al largo di Lampedusa - ha suscitato una pioggia di polemiche.

VIDEO - Javier Bardem, appello per Open Arms

L’attore e attivista, come riporta Leggo, è arrivato all’isola del Giglio a Ferragosto alle 17.30 ed è stato fotografato mentre prendeva il sole a bordo di un prestigioso motoscafo Riva. Camicia azzurra e pantaloncini, Richard Gere indossava un berretto da baseball e occhiali da sole ma non è passato inosservato.

LEGGI ANCHE:Open Arms, emergenza medica. Salvini: “Balle”

VIDEO - Richard Gere: “Nuova legge sicurezza molto inquietante”

Solo pochi giorni fa, Gere era salito a bordo della nave della Ong Open Arms per incontrare i migranti che aspettano di sbarcare in Italia.

Gere aveva anche provocato l’ira di Salvini: “Visto che il generoso milionario annuncia la sua preoccupazione per la sorte degli immigrati della Open Arms, lo ringraziamo: potrà portare a Hollywood, col suo aereo privato, tutte le persone a bordo e mantenerle nelle sue ville”.

Chef Rubio contro Lampedusa

Intanto, su Instagram, Chef Rubio ha lanciato un’accusa: "Lampedusa è l'isola dei pescatori dal cuore immenso, della gente di mare che rispetta il prossimo ma è anche l'isola della cocaina, della mafia, del nero, dell'abusivismo edilizio, dei razzisti e dei parassiti". Nei giorni scorsi era andato a Lampedusa per aiutare, con Richard Gere, la nave Open Arms. "State mandando a fondo un'isola che pensate essere vostra ma che è semplicemente se stessa", scrive lo chef.