Open Arms, ricorso ugente del Viminale e divieto firmato Salvini

Cro/Ska

Roma, 14 ago. (askanews) - Il Viminale contesta la decisione del Tar e proporrà ricorso urgente al Consiglio di Stato. Non solo. Il ministro dell'Interno Matteo Salvini è pronto a firmare un nuovo provvedimento di divieto ingresso nelle acque territoriali italiane: la motivazione è che ai fatti citati nel provvedimento sub judice se ne sono aggiunti altri. Per giorni, Open Arms si è infatti trattenuta in acque sar libiche e maltesi, ha anticipato altre operazioni di soccorso e ha fatto sistematica raccolta di persone con l'obiettivo politico di portarle in Italia.