Open Arms, Salvini: nave pirata, suo comandante ha commesso reati

Rea

Roma, 30 lug. (askanews) - La Open Arms "è una nave pirata" che "era autorizzata ad avere a bordo 19 migranti, ne aveva a bordo oltre 100. Se c'è qualcuno che ha messo a rischio le persone è il suo comandante, non il ministro dell'Interno". Lo ha sostenuto il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando nell'aula di Palazzo Madama.