Open Arms, terminato lo sbarco dei minori non accompagnati

Open Arms, terminato lo sbarco dei minori non accompagnati

Si è concluso lo sbarco dei minori non accompagnati a bordo dell’Open Arms. La pagina Facebook di Open Arms Italia attraverso un video ha comunicato la fine dell’evacuazione dei ragazzi.

Open Arms terminato lo sbarco dei minori

Lo sbarco è concluso. I minori non accompagnati a bordo della Open Arms sono sbarcati. 27 ragazzi di età compresa tra i 16 e i 17 anni hanno lasciato la nave. Il video è stato postato sulla pagina Facebook di Open Arms Italia con questo commento: “Terminata evacuazione dei minori non accompagnati. Che poi sarebbero ragazzi di 16 e 17 anni. Soli. Molte lacrime. Hanno lasciato amici e compagni di viaggio. Vi auguriamo il meglio. E andiamo avanti. Per tutti”. Lo sbarco è stato eseguito attraverso un trasbordo dalla nave a un gommone della Guardia Costiera.

L’Ong spagnola Open Arms ora torna a chiedere lo sbarco immediato per tutti i migranti recuperati in quel tratto di mare che separa la Libia dall’Italia. La situazione a bordo nonostante lo sbarco dei minori rimane critica e definita dall’equipaggio insostenibile.

L’epilogo

A bordo della nave, ferma da 16 giorni in mare a largo di Lampedusa, dopo lo sbarco dei minori rimangono altri 104 migranti. Lo sbarco dei ragazzi è avvenuto dopo la lettera di Giuseppe Conte al ministro degli Interni Matteo Salvini. Oltre a definire necessario lo sbarco dei minori il presidente del Consiglio ha confermato la disponibilità di ridistribuire i migranti attraverso più Paesi europei.