'Open day' per i vaccini in Lazio e Sicilia. e altre Regioni potrebbero seguire l'esempio

·1 minuto per la lettura

AGI - In Campania un primo esperimento è stato fatto a Caserta e sarà replicato. La Sicilia lo ha già lanciato per gli over 50 e nel week end la 'prova del fuoco' è prevista nel Lazio, questa volta per gli over 40.

Sono gli 'open day' dei vaccini, le giornate dedicate alle somministrazioni anche senza prenotazione, principalmente con AstraZeneca, per dare ancora più slancio alla campagna di immunizzazione che sembra già dare buoni frutti.

Molte Regioni ci stanno già pensando e ieri a rilanciare l'idea era stato lo stesso detto Guido Rasi, consigliere del commissario straordinario per l'emergenza Covid che ha parlato degli open day come "formule nuove per offrire lo 'scudo' anti-Covid con schemi diversi rispetto a quelli seguiti finora". Proposta che prevede da giugno vaccinazioni con questa formula anche per gli adolescenti. 

Sabato 15 e domenica 16 dunque al via l'open day AstraZeneca nel Lazio per i nati dal 1981 con ticket virtuale (su piattaforma dedicata). I siti interessati sono 21 a Roma e in tutte le province. 

In Sicilia venerdì scorso 'somministrazioni aperte' nei Centri per i nati tra il 1962 e il 1971 con patologie, oltre che per gli over 60.

Mertad' sera 11 maggio poi 'l'AstraZeneca night' a Caserta: seconda edizione aperta anche ai 18enni ma questa volta con prenotazione visto che nella passata, per la forte partecipazione', il sistema ha rischiato di andare in tilt.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli