Open, Di Maio: rispetto per magistrati, aspettiamo esito indagini

Bar

Roma, 28 nov. (askanews) - Bisogna "rispettare il lavoro dei magistrati e aspettare l'esito delle indagini" sulla fondazione Open legata a Matteo Renzi. Così Luigi Di Maio, leader del M5S, ha commentato a radio anch'io su Radio1 Rai le parole del fondatore di Italia Viva a proposito dell'inchiesta che ha toccato ambienti a lui vicini e circostanze che lo riguardano anche personalmente.

Quanto alla richiesta di Renzi che la commissione d'inchiesta sui fondi ai partiti riguardi anche i rapporti fra movimenti e società (allusione al M5S e alla Casaleggio associati), Di Maio ha ribadito che "serve una indagine rigorosa sui fondi ai partiti e alle fondazioni collegate a partiti o leader di partito", ma "le commissioni d'inchiesta non vengono fatte contro un determinato leader o una determinata forza politica. E' logico che anche il Movimento 5 stelle si sottoporrà alla commissione d'inchiesta, però approviamola subito! Così da poter dire ai cittadini da dove venivano i soldi delle campagne elettorali e dove sono andati".