Open, Renzi: credo in giustizia, chiedo a magistrati difendermi

Pat

Bologna, 30 nov. (askanews) - Proprio perché "io credo nella giustizia", sono anche "uno dei principali fornitori di denunce e azioni civili" per "chiedere ai magistrati di difendermi". Lo ha detto Matteo Renzi, durante la presentazione di Italia Viva a Bologna.

A conclusione del suo intervento sul palco, Renzi ha invitato i sostenitori di Italia Viva a prepararsi per i prossimi mesi, anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali. "Armiamoci col sorriso più bello del mondo e andiamo in tutti i luoghi a parlare" del programma: "questo è il nostro compito. Sempre che ce lo permettano di svolgere, ci permettano di fare politica".

"In questi giorni hanno detto che voglio impedire ai magistrati di indagare - ha spiegato l'ex premier -. Per carità di Dio, io sono uno che ai magistrati si rivolge direi una volta la settimana con querele e denunce di azioni civili perché io sono uno dei pochi che crede nella giustizia e quindi chiede ai magistrati di difendere il mio diritto di cittadino italiano di vedere punite le diffamazioni vergognose e squallide che puntualmente colpiscono me e la mia famiglia. E siccome io credo nella giustizia, io sono uno dei principali fornitori di denunce e azioni civili. Io ci credo nella giustizia".