Open, Renzi: no a deriva sudamericana, si rispettino i diritti

Rar

Milano, 1 dic. (askanews) - "Io non difendo me stesso, a me possono guardare tutto, ma combatterò e combatteremo come Italia Viva perchè le condizioni di civiltà per i cittadini siano garantite e non si diventi un paese sudamericano nel rapporto con la privacy. Garanzie. Bisogna rispettare i diritti dei cittadini". Lo ha detto Matteo Renzi dal palco della convention toscana di Italia Viva, in riferimento alll'inchiesta sulla fondazione Open. "A me controllatemi tutto, non ho problemi, io - ha sottolineato Renzi - sono trasparente ma in questo paese non è permesso a nessuno, alla stampa e alla magistratura, entrare nella vita delle persone per distruggerla".