Operaio 22enne muore schiacciato nel Bolognese

·1 minuto per la lettura

Infortunio mortale sul lavoro nella notte in un magazzino all’Interporto Bologna a Bentivoglio nel bolognese. Un operaio di 22 anni, nato in Guinea Bissau, è morto dopo essere rimasto incastrato tra la ribalta del magazzino e un mezzo pesante parcheggiato lì a ridosso per il carico merce. Sul posto il personale medico del 118, il personale medicina del Lavoro Unità Operativa Prevenzione e sicurezza Ambienti di Lavoro di Bologna e i carabinieri.

"Addolora tutti la tragica morte di un giovane di appena 22 anni al terzo giorno di lavoro all'Interporto di Bologna. Bisogna immediatamente applicare le nuove misure del governo sulla sicurezza sul lavoro, servono più ispezioni e sanzionare le aziende non in regola, scrive su Twitter il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli