Operaio deceduto sul lavoro a Roma

operaio morto roma
operaio morto roma

Ennesimo incidente sul lavoro che è costato la vita ad un operaio: un uomo a Roma è morto in seguito alla caduta da un’impalcatura.

Operaio morto sul lavoro a Roma

Si è consumato l’ennesimo e fatale incidente sul lavoro nella giornata di oggi, mercoledì 27 aprile. A farne le spese, questa volta, è stato un operaio che stava lavorando in via Toscana, in zona via Veneto, a Roma.

Sul posto si sono precipitati i poliziotti del commissariato Castro Pretorio e il personale del 118, avvisati immediatamente dai presenti sul luogo della tragedia. Purtroppo i soccorsi non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Ennesimo operaio caduto da un’impalcatura

Stando alle prime ricostruzioni, la causa del decesso è dovuta alla caduta da un’impalcatura di cui l’uomo è stato vittima. L’operaio stava infatti lavorando al quarto piano di un edificio di via Toscana.

Si è trattato dell’ennesimo caso di morte a causa della scarsa sicurezza sul posto di lavoro. Qualche giorno fa Salvatore Piras, operaio di 23 anni, è morto mentre caricava dei ponteggi nel piazzale di un cantiere edile nella zona artigianale di Sorso, in provincia di Sassari. Il giovane stava lavorando, quando è stato travolto da un’impalcatura che ha ceduto improvvisamente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli