Operaio morto a Latina sul lavoro, Ugl: elenco infinito

Red/Nav

Roma, 4 set. (askanews) - "Ieri la tragedia a Fondi, oggi un altro episodio a Latina, in pieno centro, dove un uomo è morto cadendo da un'impalcatura. Un elenco ormai infinito, vittime quotidiane sul lavoro. E' arrivato il momento di mettere la questione della sicurezza nei luoghi di lavoro tra le più urgenti priorità in agenda, un tema che mi auguro il nuovo Governo affronterà con senso di responsabilità. L'Ugl, nell'esprimere il suo cordoglio alla famiglia dell'uomo deceduto a Latina, rinnova il suo impegno con il tour 'Lavorare per Vivere' per sensibilizzare l'opinione pubblica sul fenomeno dilagante e per mettere un freno a questi drammatici eventi". Lo afferma in una nota il Segretario Generale dell'UGL, Paolo Capone.