Operaio travolto da carrello, Regione Emilia-R.: profondo cordoglio

Red/Gtu

Roma, 23 lug. (askanews) - "Profonda tristezza e dolore" dalla Regione Emilia-Romagna per la morte di Agostino Medina, l'operaio impiegato nell' azienda meccanica Cdg srl di Crespellano, nel bolognese, che ieri ha perso la vita durante il proprio turno di lavoro.

"La tristezza e il grande dispiacere per la tragica vicenda sono di tutta la comunità emiliano-romagnola, che abbraccia la famiglia di Agostino Medina", ha dichiarato l'assessore regionale al Lavoro, Patrizio Bianchi, sottolineando: "Ancora una volta assistiamo a una tragedia che si è consumata in un ambiente di lavoro. Non è accettabile che accadano incidenti come questo e attendiamo tutti gli accertamenti per verificare le dinamiche e le responsabilità che hanno portato ad un evento così grave, a carico di un lavoratore che stava prestando la propria opera".

"La sicurezza sul lavoro - ha concluso Bianchi- deve essere un obiettivo per tutti, una battaglia di civiltà che come Regione, per quanto le compete, stiamo portando avanti nell'ambito del Patto per il lavoro, con l'obiettivo di rafforzare i controlli e un'adeguata formazione per la prevenzione dei rischi".