Operaio travolto da mandria di bufale, fatale incidente sul lavoro

operaio travolto bufale

Tragico incidente sul lavoro in un’azienda agricola in località Spinazzo, a Capaccio, in provincia di Salerno. Un operaio è morto dopo esser stato travolto da una mandria di bufale. Ancora da chiarire le esatte dinamiche dell’accaduto.

Operaio travolto da mandria di bufale a Salerno

Sul luogo dell’incidente sono sopraggiunti sia i Carabinieri di Agropoli che gli operatori sanitari del 118. Purtroppo i soccorsi si sono rivelati inutili, l’operaio di origini indiane versava già in gravi condizioni. Stando alle prime ricostruzioni, la vittima era a lavoro nell’azienda agricola quando qualcuno avrebbe accidentalmente lasciato aperti i cancelli del recinto dove si trovavano le bufale. Gli animali sarebbero perciò usciti in massa dal box, nel quale erano richiusi, travolgendo e uccidendo l’operaio.

Il corpo senza vita dell’uomo si trova al momento presso l’obitorio dell’Ospedale di Battipaglia, dove rimarrà a disposizione delle autorità per effettuare eventuali ulteriori analisi e controlli. Solo qualche settimana prima di questo tragico incidente, un altro operaio di nazionalità tunisina è morto dopo esser caduto da un’impalcatura, sempre a Capaccio.

Gli incidenti sul lavoro sono un fenomeno frequente in Italia. All’inizio del mese di novembre un altro operaio è deceduto dopo esser caduto mentre effettuava una disinfestazione. L’uomo era intento a bonificare un nido di vespe selvatiche all’interno di una soffitta. I proprietari di casa hanno immediatamente soccorso l’operaio e chiamato l’ambulanza. L’uomo è morto poco dopo l’arrivo in ospedale.