Operazione antidroga nel salernitano, 14 persone in manette

Salerno, 10 mag. (LaPresse) - I carabinieri di Vallo della Lucania, in provincia di Salerno, all'alba di oggi hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 14 persone, accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, hashish e cocaina. Contestualmente sono state eseguite 49 perquisizioni personali e domiciliari, che hanno consentito di rinvenire e sequestrare diverse dosi di droga, nonché del materiale atto alla produzione, confezionamento, spaccio e consumo della droga. Le indagini erano iniziate a luglio del 2011 e hanno permesso di accertare l'esistenza di una grande attività di spaccio di droga nei comuni di Pollica-Acciaroli, Castelnuovo Cilento, Casal Velino, Ceraso, Vallo della Lucania, Pollica, Ascea, Montecorice, Centola, tutti nel salernitano e del comune di Portici, in provincia di Napoli. I carabinieri hanno scoperto tre canali di spaccio di sostanze stupefacenti, indipendenti l'uno dall'altro, di cui uno alimentato da soggetti dell'hinterland napoletano.

Ricerca

Le notizie del giorno