Orban: in Italia governo si è separato dal popolo

Asm

Roma, 21 set. (askanews) - Il Governo italiano è "separato dal popolo". Lo dice il premier ungherese Viktor Orban parlando alla festa di Atreju. "Torna la sinistra, a Bruxelle c'è Gentiloni...".

Continua Orban: "La sinistra ha una concezione: l'Europa deve lasciare alle spalle la fase cristiana e entrare in una fase post-cristiana. Per questo utilizza le migrazioni".

Per il premier ungherese "la sinistra ha degli interessi in questo: la migrazione persegue i suoi scopi ideologici. Poi c'è un business, si danno la mano con gli scafisti e costruiscono un'economica che fa girare moltissimi soldi. So che sarò accusato di teorie complottistiche, ma si vede chiaramente che la sinistra non fa altro che importare dei votanti: finiranno con concedergli la cittadinanza e questi sono musulmani, non appoggeranno mai una politica su basi cristiane".