In orbita il primo satellite spia di SpaceX

La statunitense SpaceX ha lanciato il suo primo razzo militare per conto del governo.

Il Falcon 9 è decollato da Cape Canaveral in Florida per mettere in orbita un satellite spia del National Reconnaissance Office, agenzia del Dipartimento della Difesa statunitense. Non sono noti i dettagli del contenuto perché si tratta di segreti militari.

La compagnia di Elon Musk rompe il monopolio di Lockheed Martin e Boeing che aveva contestato con una denuncia nel 2014.

Split screen shot of Falcon 9 first stage as it returns to Earth and lands at Landing Zone 1. pic.twitter.com/5hlwTOTGKa— SpaceX (@SpaceX) 1 mai 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità