Orchidee interattive, a Tokyo una mostra tra magia e tecnologia

·1 minuto per la lettura
featured 1407203
featured 1407203

Milano, 29 giu. (askanews) – Una mostra interattiva sospesa tra magia e tecnologia. E’ “Floating Flower Garden: Flowers and I are of the Same Root, the Garden and I are One” che sarà inaugurata il 2 luglio in un Digital Art Museum temporaneo di Tokyo a Toyosu.

Opera di teamLab Planets, un collettivo giapponese composto da designer, matematici, storici dell’arte, la mostra punta sull’interazione fra uomo e natura: centinaia di orchidee si muovono quando il visitatore si avvicina e lo circondano creando una armonia ispirata al koan zen buddista. Come ha spiegato il leader di teamLab, Toshiyuki Inoko:

“È una installazione piena di fiori

mentre cammini verso di loro i fiori si muovono per creare un’area attorno a te

circondato completamente dai fiori ti senti immerso in loro e nel giardino”

“Mentre fissi i fiori che si muovono lentamente, inizi presto a sentirti come se il fiore stesse fissando te

Voglio che i visitatori sentano questa immersione”, ha spiegato.

Un’altra installazione di digitalLAB, sempre nello stesso spazio chiamato Garden Area, mette in scena delle sculture ovoidali che, anche in questo caso, reagiscono agli stimoli esterni. Si colorano quando cambia la luce o sono accarezzate dal vento ed emettono suoni e vapore diversi quando entrano in contatto col visitatore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli