Ordigni e propaganda razzista, arrestati 2 ventenni nel Pontino>

La Polizia di Latina ha arrestato due ventenni residenti nei comuni di Terracina e Fondi, accusati in concorso di fabbricazione e possesso di materiale esplodente, minaccia grave nei confronti di appartenenti alla Polizia di Stato, propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale, etnica e religiosa. pc/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli