Ordine a Trump di consegnare documenti su Ucraina, Pompeo: molestie

Orm

Roma, 5 ott. (askanews) - L'amministrazione Trump accusa i democratici di "molestie" dopo l'ingiunzione alla Casa Bianca, da parte della commissione di vigilanza della Camera, di consegnare la documentazione sulla richiesta all'Ucraina di indagare sull'ex vicepresidente JOe Biden e suo figlio Hunter.

Ad Atene dopo la visita in Italia, il segretario di Stato Usa Mike Pompeo ha sostenuto oggi che il Congresso "ha maltrattato i dipendenti del dipartimento di Stato, contattandoli direttamente e cercato di ottenere documenti che appartengono al dipartimento di Stato". Per Pompeo, "queste sono molestie".(Segue)