Orfini: diciamo la verit, sulla Libia abbiamo sbagliato tutto

Adm

Roma, 26 giu. (askanews) - Il Pd e i governi di centrosinistra sulla Libia hanno "sbagliato tutto". Lo ha detto Matteo Orfini intervenendo alla direzione del partito.

"In politica estera una cosa distingue nettamente la destra dalla sinistra. La sinistra non arretra mai di fronte alla necessit di difendere i diritti umani e non si nasconde quando c' una violazione dei diritti. Se scegliamo di non comportarci come la destra, questa scelta ha delle conseguenze: ad esempio non negarci che esiste un problema Libia, e dirci la verit, e cio che abbiamo sbagliato tutto".

Per Orfini "non possibile venire qui e difendere la scelta del memorandum", bisogna semmai "ammettere che quello commesso dal governo Gentiloni un errore che ha cancellato proprio quel principio. Con quegli accordi abbiamo spazzato via il multilateralismo e accettato una violazione dei diritti fatta per procura dalla guardia costiera libica, coi nostri soldi e coi nostri finanziamenti. Non lo dico io, lo dicono fatti, inchieste della magistratura, le nazioni unite"

Orfini ha ricordato anche che "qualche mese fa in assemblea nazionale abbiamo votato all'unanimit un ordine del giorno che diceva che il Pd non avrebbe pi sostenuto impegni con la guardia costiera libica. E ci ritroviamo invece di nuovo a discutere il decreto missioni in parlamento che vede il rifinanziamento, Ma se noi decidiamo una cosa nei nostri organismi dirigenti, questa cosa impegna o no la nostra delegazione al governo e la nostra discussione? Ci stiamo girando nuovamente dall'altra parte e questo per inimmaginabile".