Orietta Berti: "Il Dalai Lama mi disse che mi usciva una luce dalla testa ma erano le meches”

·2 minuto per la lettura
(Photo: Orietta berti)
(Photo: Orietta berti)

“L’idea è di Chiara Ferragni. Fedez voleva lasciarlo fare solo alle ragazze con i ventagli, poi Achille ha proposto che lo facessimo anche noi: loro con le mani, io coi ventagli. L’idea del balletto con le mani mi ha fatto morir dal ridere”. C’è lo zampino di Chiara Ferragni nell’ultima hit estiva del marito Fedez. E’ stata lei ad avere l’idea del balletto che accompagna il video di “Mille”, singolo in cima alle classifiche. Lo racconta Orietta Berti al Tv Sorrisi e Canzoni.

“Fedez ha il senso della produzione: fa tutto e sa quel che si deve fare, è un uomo completo per questa società, per questo mondo. Come Achille Lauro. Sembra indifferente, annoiato, lì per caso… Sembra che non sia sul pezzo… E invece è sul pezzo, eccome! Io poi l’ho sempre ammirato. Achille ha un’eleganza innata: sembra un uomo di altri tempi e invece è proprio un fenomeno attuale! Forse neanche lui si rende conto di essere così elegante, disinvolto e gentile…”

Nel corso di un’intervista rilasciata a Don Guido Colombo al Salento Book Festival, la cantante ha ricordato un altor aneddoto sulla sua vita:

“Il Dalai Lama era a Milano per un evento e io dovevo intervistarlo per Fabio Fazio, durante un collegamento in diretta per Che Tempo Che Fa. Mi avvicino e il suo assistente mi dice che è ormai tardi e che non c’è tempo per l’intervista. Inaspettatamente però, il Dalai Lama in persona mi guarda e dice: ‘Le esce una luce dalla testa, voglio parlare con lei’. Al che io gli rispondo: ‘Sono le meches, le ho fatte ai capelli’. ‘Questo è meglio che non glielo traduco – è stata la risposta del suo assistente – sennò non la fa più la sua intervista’. Insomma, è stato così che ho portato il Dalai Lama da Fazio”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli