Orlando Bloom, confidenze sulla sua vita intima e privata

·3 minuto per la lettura
Gossip
Gossip

Nel corso di un’intervista, l’attuale compagno di Katy Perry, Orlando Bloom, ha rivelato alcuni interessanti dettagli sulla sua vita privata e sulla relazione con l’eccentrica cantante.

Orlando Bloom: “Il sesso con Katy Perry? Non abbastanza, da genitori”

Orlando Bloom e Katy Perry sono diventati, da poco, genitori della piccola Daisy Dove. A proposito del recente arrivo della loro prima figlia, l’attore ha reso note alcuni particolari rispetto alla sua vita intima, raccontando: “Quante volte faccio sesso con la mia compagna? Non abbastanza, ma bisogna tener conto che abbiamo appena avuto una bambina”.

L’intesa della coppia non sarebbe però diminuita a causa del relativo calo di intimità tra i due neogenitori. Stando alle ultime notizie provenienti dal mondo del gossip, infatti, pare che Orlando Bloom e Katy Perry siano convolti segretamente a nozze.

A questo proposito, il tabloid Page Six ha dichiarato: “Katy Perry sfoggia la fede all’anulare sinistro e non più l’anello di fidanzamento”.

La cantante aveva ricevuto la proposta di matrimonio dal compagno circa due anni fa, in occasione del giorno di San Valentino, mentre si trovavano su un elicottero. Nonostante la coppia abbia più volte ripetuto di non avere fretta di organizzare la cerimonia, Orlando Bloom e Katy Perry si sarebbero dovuti sposare in Giappone nel corso dell’estate 2020. L’evento, tuttavia, è stato annullato a causa della pandemia da coronavirus e delle restrizioni imposte a livello internazionale per contrastare la diffusione del virus.

Aneddoti e rivelazioni sulla vita privata dell’attore

In merito alle vociferate nozze segrete, l’attore ha deciso di non rivelare alcun dettaglio, preferendo concentrare la propria attenzione su altri argomenti.

Orlando Bloom, riportando alla mente le persone più importanti della sua vita, ha affermato: “Quali sono i grandi amoridella mia vita? Mio figlio Flynn, mia figlia Daisy Dove e la mia fidanzata, ovviamente”.

Subito dopo, però, l’uomo rivolge un pensiero al suo adorato barboncino Mightly, improvvisamente svanito nel nulla a Montecito nel mese di luglio 2020, spiegando: “L’ho perso di vista sette minuti: è stata l’ultima volta che ho pianto. Un’esperienza terribile e dolorosa”.

In questo contesto, l’attore ha poi ammesso di ricordare come il miglior bacio quello scambiato con la sua ragazza Debbie, a 17 anni, per poi ripercorrere la sua esperienza più ravvicinata con la legge a causa di alcune multe per eccesso di velocità e la vicenda relativa alla caduta dal quarto piano di un palazzo quando aveva solo 20 anni. in relazione a questo specifico episodio, Orlando Bloom ha ammesso: “Mi dissero che non avrei più camminato, invece ho avuto una guarigione miracolosa”.

Il compagno di Katy Perry, quindi, ha svelato alcuni aneddoti della sua vita privata tralasciando le presunte nozze segrete e ribadendo: “Purtroppo non credo di avere segreti. Non ho niente da raccontare che la gente non sappia già”.