Orlando "La riforma degli ammortizzatori sociali va nella strada giusta"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Con la Legge di Bilancio 2022 è entrata in vigore la riforma degli ammortizzatori sociali. Una riforma "universalistica" che interviene sulle disomogeneità esistenti per realizzare una maggiore equità generale del sistema. L'obiettivo che ci siamo dati è che nessuna lavoratrice e nessun lavoratore rimanga escluso dal sistema di protezione sociale - sia in costanza di rapporto di lavoro sia in mancanza di occupazione - e che vi sia un miglioramento delle prestazioni, sia in termini di durata che di trattamento. Adesso, con questa riforma, per 12,4 milioni di persone ci saranno nuove o maggiori protezioni sociali. È un primo passo, ma abbiamo intrapreso la strada giusta sulla quale proseguire". Lo scrive su Facebook il ministro del Lavoro Andrea Orlando.

(ITALPRESS).

sat/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli