Orlando: lettera donne Pd non mette in discussione ministro Bonetti

Pol/Vep

Roma, 5 feb. (askanews) - La dura lettera di alcune parlamentari del Pd al ministro della Famiglia Elena Bonetti a proposito dei femminicidi rappresenta "uno stimolo che non mette in discussione il ministro ma che pone un obiettivo. Siamo in una fase in cui stiamo riflettendo su come cambiare passo e c'è chi nella maggioranza, nel Pd, pone questo obiettivo di fronte a una emergenza diventata drammatica". Lo afferma il vice segretario del Pd Andrea Orlando intervistato a Circo Massimo su Radio Capital.