Orlando: non scontato il ritorno al proporzionale

Bar

Roma, 23 set. (askanews) - "Dobbiamo prendere atto del fatto che la legge vigente non ha raggiunto gli scopi che si prefiggeva. La quota maggioritaria ha dato vita a cartelli sciolti dopo le elezioni. Penso che non si debba dare per scontato che l'unico sbocco possibile sia quello del proporzionale, seppure col correttivo dello sbarramento". Lo ha detto Andrea Orlando, vicesegretario del Pd, parlando alla Direzione nazionale del partito.