Orlando: Pd non sia destra governo, partito deve cambiare

Afe

Cortona (Ar), 13 set. (askanews) - Il Pd deve chiedere al M5s di cambiare ma anche essere pronto a cambiare a sua volta. Lo ha detto il vicesegretario Dem Andrea Orlando, intervenendo alla convention di AreaDem in corso a Cortona (Ar).

L'esperienza di governo, ha detto, può essere portata avanti in due modi. "O chiedendo loro di cambiare rimanendo noi uguali o chiedendo loro di cambiare provando a cambiare anche noi. Non possiamo essere semplicemente la destra del governo, dove noi presidiamo alcune compatibilità e qualcuno si prende il lusso di restare antisistema. Questo rischierebbe di schiacciarci".

Occorre arrivare a una "proposta politica più avanzata" con una "sfida": "chiedere agli altri di cambiare e cambiare anche noi".