Orlando: Pd perde leader brillante ma resta la casa del riformismo

Bar

Roma, 23 set. (askanews) - Con la scissione promossa da Matteo Renzi "il Pd perde un leader brillante, anche se ultimamente propenso a un certo vittimismo, ma non perde una cultura politica. Il Pd resta la casa del riformismo". Lo ha detto Andrea Orlando, vicesegretario del Pd, nella sua relazione alla Direzione nazionale del partito.