Orlando: terzietà Boldrini e Grasso non è in discussione

Afe

Roma, 14 nov. (askanews) - "Assolutamente da parte mia non c'è stato nessun attacco ai presidenti di Camera e Senato". Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando, parlando con i cronisti in Transatlantico. Oggi, a Radio radicale, Orlando aveva parlato di un "rischio" a proposito della partecipazione politica di Laura Boldrini e Pietro Grasso, suscitando le reazioni di Mdp.

"Ho fatto una considerazione di carattere generale - ha aggiunto - a proposito del fatto che in assenza di una prospettiva politica del Pd, che speriamo di aver superato ieri, c'è il rischio di elementi di distorsione e di frammentazione che possono avere anche riflessi sul fronte istituzionale. Assolutamente nessuna censura sull'operato di Boldrini e Grasso ma l'effetto collaterale dell'assenza di una prospettiva è anche una fibrillazione del quadro istituzionale senza che questo ponga in questione la terzietà dei presidenti delle Camere".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità