Orrore negli Stati Uniti per l’omicidio di Nohema Graber, ammazzata con un colpo alla testa

·1 minuto per la lettura
Nohema Graber
Nohema Graber

Orrore negli Usa, dove la 66enne docente di spagnolo Nohema Graber è stata trovata morta in un parco: per gli inquirenti è stata “uccisa da due studenti 16enni che l’hanno ammazzata con un colpo in testa”. Il macabro ritrovamento è stato fatto il 3 novembre a Chautauqua Park, a Fairfield, nell’Iowa.

Docente di spagnolo trovata morta: Nohema forse ammazzata per motivi razziali

I due studenti ritenuti responsabili di quell’efferato crimine sono due minori, WNCM e JEG, che secondo una prima risultanza delle indagini potrebbero aver agito per odio razziale nei confronti dell’insegnante di origini messicane. La Graber insegnava da 12 anni alla Fairfield High School, la stessa scuola frequentata dai presunti killer.

L’allarme del 2 novembre sulla scomparsa della docente di spagnolo trovata morta dopo 24 ore

La famiglia di Nohema ne aveva denunciato la scomparsa il 2 novembre e dopo 24 ore era avvenuto il ritrovamento del cadavere. Era nascosto sotto un telo vicino ad una carriola e a delle traversine ferroviarie con vistose ferite al capo. Come sono stati individuati i due adolescenti?

Le prove contro i due adolescenti accusati dell’omicidio della docente di spagnolo trovata morta in un parco

La polizia ha trovato tracce di sangue della vittima sui vestiti di uno di loro. L’altro invece avrebbe assistito ma non partecipato ed avrebbe procurato gli oggetti utilizzati nell’omicidio. Sono entrambi accusati di omicidio di primo grado e in attesa di comparire davanti al giudice il 12 novembre il tribunale ha fissato la cauzione per entrambi a un milione di dollari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli