Palermo, clochard bruciato vivo: l'assassino ha confessato

redazione web
Orrore a Palermo, clochard bruciato vivo

Orrore a Palermo: un clochard di 45 anni, Marcello Cimino, è morto questa notte in un incendio avvenuto alla missione San Francesco, in via Cipressi, gestita dai frati francescani. La polizia è intervenuta intorno alla mezzanotte insieme ai vigili del fuoco, rinvenendo sul luogo del decesso tracce di materiale infiammabile. Oggi l'assassino ha confessato: secondo quanto si apprende, si tratta di Giuseppe Pecoraro e avrebbe agito per motivi di gelosia. Riteneva infatti che l'uomo fosse la causa della separazione con sua moglie.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità