Orrore social per i Ferragnez: "Foto di Leone per dire che è morto"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Nei giorni dell’emergenza per il virus che sta tenendo sotto scacco l’Italia intera c’è chi, per cercare di far passare il messaggio di restare a casa, usa notizie e foto false senza però far conto con chi i protagonisti in questione li conosce bene. Uno scherzo di cattivo gusto, un tentativo sensibilizzazione e mal informazione sui social ai tempi del coronavirus scovata subito da Fedez che, ritrovatosi per caso nel gruppo Facebook “Io resto a casa”, ha fatto una scoperta sconvolgente.

Il cantante milanese, sposato con l’influencer Chiara Ferragni, ha infatti trovato online le foto del figlio Leone con l’annuncio: “Questa notte il Covid-19 si è portato via mio figlio, Leone di 2 anni e mezzo... Non è vero che solo gli anziani malati muoiono. State a casa”.

Sconvolto e disgustato per quanto accaduto, Fedez ha usato le stories su Instagram per sfogarsi: “Qualcuno ha scaricato le foto di mio figlio per dire che è morto di coronavirus. Sono senza parole, ma quanto fai schifo?”.

Il rapper, che da giorni è in prima linea con raccolte fondi importanti per far fronte all’emergenza, ci è andato giù pesante: “Se una persona arriva a fare dei gesti del genere lo fa per ricevere delle attenzioni e quindi io penso che sia giusto dare l'attenzione che si merita a questa persona che si è scaricato le foto di mio figlio per dire che era morto di coronavirus. Eccoti, complimenti, hai vinto. Co***** del giorno”.

VIDEO - Dalla raccolta fondi dei Ferragnez ecco la nuova terapia intensiva del San Raffaele