Orsini (Fi): rivelazioni su Berlusconi sollievo e amarezza

Pol/Vlm

Roma, 30 giu. (askanews) - "Per chi come noi conosce da sempre Silvio Berlusconi le notizie emerse ieri non sono certo una sorpresa. Sono la conferma della persecuzione politico-giudiziaria che abbiamo denunciato mille volte. Spero tuttavia che aprano gli occhi anche a chi aveva dato credito in buona fede a quelle sentenze". Lo dichiara in una nota Andrea Orsini, deputato e membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia.

"In effetti è comprensibile che molti italiani facciano fatica a credere che esistano, nelle istituzioni, violazioni così palesi della legge, dell'etica pubblica, delle regole democratiche come quelle di cui è stato oggetto Silvio Berlusconi. Oggi al sollievo si mescola l'amarezza. Sollievo per la verità che emerge, amarezza per lo scempio che è stato fatto dello Stato di diritto e della sovranità popolare. I responsabili andranno individuati e ne dovranno rispondere", conclude.