Orso M49, Wwf: sta solo vivendo la sua vita, lasciamolo libero

Red/Gtu

Roma, 20 ago. (askanews) - "L'ORSO M49 sta solo vivendo la sua vita, lasciamolo libero", è l'appello del Wwf Italia, che annuncia di essere "pronto ad agire legalmente anche contro la provincia di Bolzano" che dopo quella di Trento ha firmato un'ordinanza di cattura dell'orso.

Si continua infatti a parlare di M49, l'orso che il ministro dell'Ambiente Sergio Costa ha ribattezzato "Papillon", ma che per il Wwf Italia si chiama "Libero" e "libero deve rimanere". Dopo un suo probabile avvistamento nella zona della gola del Bletterbach, il presidente della provincia di Bolzano Arno Kompatscher ha dichiarato legittimo il provvedimento di cattura e la possibilità di abbatterlo "in caso di serio pericolo preventivo per l'uomo".

Il Wwf Italia, 2non solo condivide pienamente le richieste del Ministro dell'Ambiente Sergio Costa sulla necessità di lasciar vivere l'orso M49, ma è pronto a mettere in atto qualsiasi azione legale di denuncia e di protesta nei confronti del presidente della Provincia di Bolzano, come già è stato fatto per Trento". (Segue)